domenica 18 ottobre 2009

Il decadimento fisico inizia a 25 anni, anche quello mentale

Signori, vorrei raccontarvi quanto mi è accaduto, perchè magari un giorno accadrà a voi, e non vi sentierete tanto stupidi com'e' successo al sottoscritto.

Ieri mattina, mi sveglio verso le 11 e ancora intontito dal sonno, mi lavo, vesto e vado in edicola a comprare "Il Fatto".

Torno a casa, e sbrigo un pò di faccende, finchè non arriva l'ora di pranzo.

Butto un occhio dove solitamente è parcheggiata la mia macchina.

Non c'e'.

Chiedo a mia madre.

Lei sbianca in volto e mi dice, MA STAMATTINA C'ERA!|

Niente panico, penso che l'abbia presa mio padre per dare una sistemata alla batteria che ultimamente fa i capricci (solo 3 giorni fa mi aveva lasciato a piedi)

Provo a contattare mio padre sul cellulare quand'ecco che rientra a casa. Con la sua macchina.

Mi fa intendere che non l'ha spostata.

La preoccupazione in famiglia sale. Si pensa di chiamare i carabinieri.

Saggiamente mio padre mi chiede: "Dove sei andato stamattina?"

"A prendere il giornale!" rispondo.

Controllo nella giacca e ci sono le chiavi dell'auto.

....

"Andiamo a vedere vicino all'edicola" dice lui.

E la macchina era lì. Parcheggiata.

Ragazzi, ero andato in macchina e tornato a piedi.

E NON ME LO RICORDAVO AFFATTO!

Ma vi dirò di più: nella mia testa avevo creato il ricordo di aver preso dalla macchina l'apri-cancello per andare in edicola a piedi.

Vi lascio solo immaginare cosa abbiano detto i miei genitori, la mia ragazza e i miei amici.

Se ci ripenso me lo ripeto da solo...

Buona domenica!

2 commenti:

Sorre 18 ottobre 2009 11:27  

Cazzo, Ste, mi fai paura!!!

StefsTM 19 ottobre 2009 09:53  

A volte mi faccio paura da solo!!

  © Blogger template 'Isolation' by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP